Segreto #54 – Gli Occhi Della Tigre E La Poker Face Al Pianoforte

RIMANI CALMO, CONCENTRATO E PRONTO

Hai mai visto il film Rocky? Apollo Creed esorta Rocky a riavere lo sguardo di grinta e determinazione con cui lo aveva sconfitto tempo prima: gli occhi della tigre.

Qualsiasi cosa succeda sul palco devi sempre avere gli occhi della tigre, non devi permettere a nulla e nessuno di abbatterti quando devi suonare e dare sempre il 100%. Inoltre anche se qualcosa non va devi essere in grado di mascherare le brutte sensazioni e non trasmetterle al pubblico che in quel momento è molto recettivo.

Sul palco sei un attore e un musicista. Una buona idea è quella di indossare la propria “poker face”, la maschera neutrale che non lascia trasparire la minima esitazione.

Se la gente noterà paura e tensione proveranno queste sensazioni anche loro e non saranno felici dello spettacolo.

Ogni volta che avrai una reazione a come suoni o quello che succede il pubblico se ne accorgerà.

Per questo motivo devi essere forte e determinato e allo stesso tempo calmo e impassibile.


La tua esibizione è una sfida importante, come un incontro di boxe, ed è una partita da vincere con l’ingegno come una partita di poker.


Segui queste dritte quindi per allenare il tuo atteggiamento e non farti abbattere in nessuna circostanza:

  • 1
    Non smettere mai di suonare. Continua anche se fai errori, comportati come se fosse tua intenzione fare quell’errore.
  • 2
    Muoviti a tempo con la musica e rilassati. Anche se qualcosa va storto il linguaggio del corpo non deve tradirti, muoviti e resta concentrato sul tempo.
  • 3
    Non alzare gli occhi al cielo, scuotere la testa, ridere di imbarazzo o fare facce storte qualsiasi cosa succeda va tutto alla grande.
  • 4
    Quando ti eserciti a casa prova a fare errori appositamente per vedere se riesci a cavartela e risolvere in fretta.
  • 5
    Se sbagli una parte cerca di proseguire da un punto più distante o approssimare quello che avresti dovuto suonare nel migliore dei modi. Non andare in panico c’è sempre una soluzione.
  • 6
    Non dire mai “scusate” quando sbagli. Potrebbe non essersi accorto nessuno dell’errore. Scusarsi è come dichiararlo.
  • 7
    Non smettere mai di suonare. Si lo so l’ho già detto ma è fondamentale ricordarlo. Quindi non smettere mai di suonare. Mai. Capito? Non smettere mai

Sviluppando queste abilità sarai in grado di gestire ogni situazione in ogni palco senza paura. Ricordati prima di salire sula palco di concentrarti.

Ricordati degli occhi da tigre e la maschera da esperto giocatore d’azzardo. Sai di esserti preparato a lungo per il concerto e di essere pronto. Niente e nessuno può fermarti e ti esprimerai ed esibirai al massimo.

Se sei curioso di leggere altri consigli su come risparmiare tempo e migliorare al piano? ​
Guarda questi due segreti: