SEGRETO #38 – LA PRIMA COSA DA FARE PER SUONARE VELOCE AL PIANOFORTE

SEGRETO #38
la prima cosa da fare per suonare veloce al pianoforte

Avere Il Controllo Delle Note È La Cosa Più Importante Per Suonare Veloce Al Pianoforte


Devo dirti una cosa col cuore, la regola fondamentale, il primo comandamento: se non riesci a suonare qualcosa lentamente non c’è verso che tu possa riuscirci alla velocità finale.

Devi sapere che provare a suonare una parte alla velocità definitiva al primo colpo il 90% delle volte è un enorme spreco di tempo. Questo è il motivo principale della frustrazione dei pianisti che devono esercitarsi un’ora per arrivare a un risultato che potrebbero ottenere in dieci minuti di studio corretto.

Suonare un brano al tempo giusto immediatamente è praticamente impossibile. Ci sono troppe cose in ballo perché si riesca a non commettere errori.

Se scegli di eliminare la velocità come obiettivo quando impari nuovi pezzi sarai molto più rilassato. Una volta che avrai lavorato sulle diteggiature, saprai coordinare le due mani, e saprai suonare il pezzo lentamente allora potrai dedicarti allo sviluppo della velocità aumentando un po’ alla volta il tempo. 

Fin da quando ti siedi sullo sgabello il tuo obiettivo è quello di non sbagliare nulla: suona le note giuste, il ritmo deve essere preciso, l’articolazione controllata e la dinamica al meglio. Per perfezionare tutti questi elementi mettiti comodo e rallenta il tempo.

Ricorda che è molto meglio suonare tutto un brano giusto a velocità lenta piuttosto che tentare di farlo alla velocità definitiva piena di sbavature, imperfezioni e errori.

Non lasciare che la voglia di avere tutto subito ti allontani dall’obiettivo o peggio ti rallenti. Quindi ricordati di lavorare prima sulle note e alla fine, come ultima cosa, sulla velocità. 

Se sei curioso di leggere altri consigli su come risparmiare tempo e migliorare al piano? ​
Guarda questi due segreti:

Errori Pianoforte
impara-prima-le-parti-difficili
Giugno 27, 2018