Segreto #53 – Come E Perché Studiare Una Parte Difficile A Ritroso

Suonare A Ritroso

Devi studiare un passaggio complicatissimo e non hai idea da dove cominciare? Prova a cominciare dalla fine!

  • 1
    Individua bene dove comincia e dove finisce il passaggio che ti mette in difficoltà.
  • 2
    Poi prendi in considerazione l’ultimo frammento in cui puoi dividere il passaggio.
    Può essere un gruppo di note, l’ultimo quarto della battuta ad esempio, o anche una sola
    nota.
  • 3
    Studialo e ripetilo più volte fino a quando non ti senti completamente a tuo agio con le
    posizioni, le note ecc.
  • 4
    Aggiungi il frammento immediatamente precedente e studia da quest’ultima sezione fino
    alla fine del passaggio.
  • 5
    Mano a mano che le posizioni si consolidano, aggiungi pezzi del passaggio a ritroso fino a
    completarlo tutto.

Quando studiamo normalmente un passaggio complesso, tendiamo a ripeterlo
compulsivamente, fermandoci e ricominciando dall’inizio ogni volta che sbagliamo.

Ma così continuiamo ad allenare, magari anche in modo scorretto, solo una frazione del passaggio.
Studiando a ritroso, invece, darai la dovuta attenzione a tutto il passaggio.

Questa tecnica serve anche per cambiare la prospettiva con cui osservi un passaggio
difficile. Guarderai il pezzo da un punto di vista nuovo, privo di filtri e privo di aspettative.
Quindi da ora in poi, davanti ad un passaggio difficile, comincia a studiare dalla fine all’inizio
per ridurre al minimo gli sforzi e i tempi di apprendimento.

Se sei curioso di leggere altri consigli su come risparmiare tempo e migliorare al piano? ​
Guarda questi due segreti: