SEGRETO #32 – SEI UN PIANISTA DI SUCCESSO?

SEGRETO #32
sei un pianista di successo?

Cosa Conta Davvero Per Te?


Sei un pianista di successo? Se la risposta è no dobbiamo rivedere qualcosa...

Naturalmente tutti sanno che cos’è il successo. Il successo è appunto quando hai successo!
Però solamente tu puoi decidere che cos’è il successo per te e dargli una definizione unica e personale. Ognuno di noi dovrebbe dare una propria definizione al successo e di conseguenza capire quando lo ha raggiunto.

In generale ci sono due definizioni tipiche di successo:

  1. La prima è data dal proprio livello di musicista, dalle recensioni del pubblico e la critica. Oppure quanto si viene pagati per suonare ad un evento.

  2. La seconda invece è più interna e privata. Possiamo considerarci musicisti di successo quando abbiamo sviluppato determinate tecniche e capacità o quando siamo riusciti a imparare un determinato brano che inseguiamo da tempo. O quando ci sentiamo musicisti maturi e originali a prescindere dalla fama.

È facile capire che i segnali esterni di successo sono facili da riconoscere da chiunque mentre quelli interni anche se quasi invisibili possono avere un significato molto più importante e profondo.


La differenza principale tra queste due interpretazioni di successo è chi stabilisce che lo hai raggiunto.
Sei tu a decidere se hai raggiunto la tua idea di successo interiore.
Mentre quella più esterna purtroppo non puoi deciderla tu e la tua vita da musicista potrebbe diventare davvero frustrante e difficile se permetti al mondo esterno di definirti un pianista di successo o meno.



Una cosa è certa:

Devi dare a te stesso una chiara definizione di successo altrimenti rimarrai con la sola definizione che daranno gli altri e non ti sentirai mai soddisfatto delle tue capacità.


Se non lo fai corri il rischio di raggiungere tutti i tuoi obiettivi e non essere ancora soddisfatto.

Anche se la lista di brani e obiettivi musicali che hai sono infiniti devi sentirti un musicista di successo ad ogni obiettivo raggiunto e godere di questi bei momenti di realizzazione a prescindere dal giudizio altrui.


Più ti godi il viaggio più l’esperienza musicale che vivi sarà piena di soddisfazioni e gioia. La cosa però più importante e meravigliosa è che vorrai continuare a studiare e impegnarti per migliorare di più.


Fai così, prendi un foglio e scrivi tutto quello che il successo vuol dire per te. Puoi scegliere cose semplici o che sembrano impossibili. Scrivi una lista di brani, generi musicali o tecniche che sogni di sviluppare. Scrivi posti dove vorresti suonare o musicisti con cui sogni di collaborare. Scegli una lunga lista di elementi semplici o difficili, vicini o lontani per disegnare un vero e proprio percorso che sarà tuo e unico.

Fallo e vedrai che ogni giorno troverai la giusta motivazione per andare al pianoforte ed esercitarti pieno di carica.

Se sei curioso di leggere altri consigli su come risparmiare tempo e migliorare al piano? ​
Guarda questi due segreti:

In questo video spiego la prima causa di abbandono del piano
Giugno 20, 2018