La Posizione Della Mano Ad “Arco” Al Pianoforte

Il Mignolo Al Pianoforte: Il dito più "vizioso"

Oggi parliamo della struttura della mano. Voglio prima farti un esempio più ampio.

Il nostro scheletro è costruito in un modo talmente efficace e intelligente che se allineato nel modo corretto, si sorregge da solo.

Infatti, se stai in piedi con la schiena dritta, il bacino in linea, gambe e braccia e testa allineate, riesci a sorreggere tutto il corpo senza fare fatica.

Nel momento in cui alteri la tua struttura ossea, per esempio inarcando troppo la schiena, o ingobbendoti, per non cadere è necessario che alcuni muscoli si mettano in attività per bilanciarti per esempio gli addominali, i muscoli delle gambe, del collo…
Se poi queste posture fanno parte della quotidianità, possono portare a dolori cronici o deformità strutturali.

Stessa cosa vale per le ossa della nostra mano.
Un arco della mano solido e ben sostenuto non è il risultato di sforzo muscolare. Al contrario, deriva semplicemente da un corretto allineamento delle ossa. Infatti, anche un bambino può riuscire senza fatica a costruire un buon arco della mano.

Il corretto allineamento della mano, come nel caso dello scheletro, è quello più naturale.

Prova a fare questo esperimento: sostieni il braccio e lascia la mano oscillare da una parte all’altra, liberamente, senza nessun tipo di tensione. Osserva come si dispone la tua mano.
Questo è esattamente il tipo di allineamento che vogliamo ottenere anche quando stiamo suonando.

Un tipo di movimento che non vedrai mai facendo questo esercizio con la mano libera è piegare le dita su loro stesse.
Infatti questo è un movimento che produce irrigidimento nel braccio e i muscoli che si irrigidiscono schiacciano i tendini collegati alle dita.

A lungo andare si possono creare delle infiammazioni e tendiniti molto fastidiose.
In più questa posizione è assolutamente incompatibile con la struttura dell’arcata che ti mostravo prima.

Il movimento di "presa" al pianoforte

C’è un movimento semplice semplice, che ti può aiutare a fissare la sensazione dell’arcata della mano immediatamente: la presa.
E’ il movimento che caratterizza l’essere umano, che lo differenzia dai primati e dagli altri animali che invece non possono opporre il pollice alle altre dita.
Prova sulla tastiera proprio a prendere i tasti: abbassali come se volessi tirarli verso di te (occhio sempre che il polso non si irrigidisca).

Fissa bene questa sensazione di presa e pensaci ogni volta che hai bisogno di riequilibrare la struttura della mano. Poi sinceramente, l’idea di “prendere le note” spesso è anche d’aiuto dal punto di vista espressivo e non solo tecnico, la trovo molto poetica.

 

logo

Iscriviti Alla Newsletter

Informazioni sull'autore

Torna in alto

CORSO DEL MESE

Accompagna con i ritmi!

Scopri come accompagnare le tue canzoni preferite con facilità!

Cosa Troverai nel Corso?

  • 25 ritmi versatili per generi come pop, rock, blues e jazz/swing.
  • 27 video e 2 ore di lezione.
  • 58 basi per esercitarsi, 29 lezioni e 7 PDF.

Livello Principiante e Intermedio

CORSO DEL MESE

Domina le scale al pianoforte senza sforzo!

Dominare le scale al pianoforte è come avere una mappa musicale: indispensabile per chi inizia e cruciale per chi vuole esplorare nuove vette musicali.

Cosa Troverai nel Corso?

  • 86 video lezioni (3 ore) per imparare tutte le scale maggiori e minori in tutte le tonalità
  • 20 pdf per potenziare il tuo apprendimento
  • File audio, esercizi e consigli per impararle e memorizzarle per sempre.

Livello Principiante e Intermedio

CORSO DEL MESE

🌟 Trasforma il tuo Natale in un'esperienza jazz indimenticabile!

Vivi la magia del Natale con un tocco jazz! 

Scopri il nostro corso “Natale Jazz” e impara a suonare i classici natalizi con uno stile raffinato.

Cosa Troverai nel Corso?

  • 20 video lezioni piene di ispirazione e dettagli tecnici.
  • Spartiti unici per jazzificare i tuoi brani natalizi preferiti.
  • Tecniche per personalizzare ogni pezzo e renderlo speciale.

Perfetto per pianisti di livello intermedio che desiderano aggiungere un tocco jazzistico al loro repertorio festivo.

NUOVO CORSO!

Tecniche di accompagnamento iconiche al pianoforte

Diventa maestro dell’accompagnamento al pianoforte! Unisciti al nostro corso e impara a reinterpretare i classici, creare arrangiamenti unici e dare vita alle tue canzoni preferite

Con 4 ore di lezioni, 17 sessioni pratiche e risorse digitali comprensive, ti aspetta un viaggio musicale che affinerà la tua tecnica e espressione artistica. 

Iscriviti ora e inizia a suonare con stile!