Esercizio #4a – Mischia i tre elementi ritmici

Ora sei in grado di utilizzare 3 elementi ritmici diversi. Accordi della durata di 4/4, 2/4 e 1/4. Se ora provi a mischiare a piacere questi elementi formerai un vero e proprio accompagnamento ritmico.

L’obiettivo è quello di creare varietà e uscire dalla tua zona di comfort. Facendo questo avrai molta più fantasia e sarai in grado di ideare in base al pezzo un modo di accompagnare preciso, vario e consapevole.

Nell’immagine vedi tutte le combinazioni possibili. Utilizzale tutte e mischiale per sentire l’effetto prodotto.

Quando ascolterai nuovi brani prova a individuare questi pattern ritmici.

Come eseguire l’esercizio:

  • Con la mano destra.
  • Con la mano sinistra.
  • A mani unite.
  • Partendo da una velocità di 70bpm fino a 140bpm.
  • Accordi in posizione fondamentale
  • Accordi in primo, secondo e terzo rivolto (per le quadriadi).
  • Qualsiasi voicing o posizione che conosci per gli accordi.

 

Dove esercitarsi:

  • Circolo delle quinte.
  • Scala cromatica.
  • Tabella random.
  • Brani che desideri imparare.
Torna su