Applicazione dei left-hand voicing agli standard in tonalità minore

Applichiamo adesso questi left-hand voicing sugli standard in tonalità minore. Ora che hai anche nuove possibilità per i 2-5-1 maggiori puoi provare a inserirli nei brani in tonalità maggiore.

Ecco una lista di standard in tonalità minori:

  1. Alone Togheter
  2. Beautiful Love
  3. Summertime
  4. Solar
  5. Autumn Leaves

In questa lezione vedremo insieme il primo ripetendo il metodo di studio visto per il brano maggiore.

Ripassiamo gli obiettivi importanti:

  • Imparare a “improvvisare” la scelta dei LHV, non usare sempre gli stessi
  • Suonare i LHV nei 2-5-1 con il “voice leading” (Concatenazione delle voci)
  • Alternare bassi a LHV
  • Suonare solo con LHV
  • Accompagnare a due mani con LHV con i bassi o walkin’ bass con la mano sinistra
  • Memorizzare una versione efficace del brano pronta all’uso

Per i brani in tonalità minore valgono gli stessi passaggi visti per i brani maggiori ma con qualche accorgimento extra per gli accordi semi diminuiti che spiego nel video.

15 Passi per applicare i “Left-hand Voicing” agli standard jazz

  1. Individua la tonalità e la forma del pezzo
  2. Evidenzia tutte le progressioni 2-5-1
  3. Evidenzia tutti gli accordi di tonica (primo grado)
  4. Evidenzia altre progressioni armoniche comuni (quinte in cascata, 2-5 ripetuti, 1-6-2-5, blues
  5. Comincia suonando senza tempo i 2-5-1 (completi o parziali) che ci sono nel pezzo usando le modalità viste nel corso. Usa la destra per i LHV e la sinistra per i bassi.
  6. Suona il LHV nella posizione migliore per il primo accordo di tonica che trovi. (Qui risolveremo le tensioni e l’accordo dovrà suonare bene). Usa sempre la destra.
  7. Partendo dal primo accordo trova il LHV più vicino alla posizione dell’accordo di tonica che hai analizzato prima.
  8. Procedi un accordo alla volta collegando le voci nel modo migliore possibile. Alterna i vari voicing tra “tipo A” e “tipo B” assicurandoti che lo spostamento sia minimo. Se incontri un 2-5-1 usa la posizione più vicina e comoda tra quelle studiate prima.
  9. Quando hai trovato tutti i LHV è il momento di memorizzarli come se fossero scritti su spartito (meglio scriverli se possibile, usa software gratuiti come Musescore)
  10. Ora inizia a suonare a tempo, tieni ogni accordo per tutta la sua durata, non ritmare nulla.
  11. Applica uno o più ritmi, divertiti a improvvisare (ricordati che stai suonando gli accordi con la destra). Se preferisci usa anche la base con basso e batteria senza preoccuparti dei bassi raddoppiati.
  12. Ripeti tutto dal punto 10 usando solo la mano sinistra senza le fondamentali.
  13. Prova ora a suonare a tempo la melodia con la mano destra mantenendo i left hand voicing con la sinistra senza nessun ritmo particolare.
  14. Ora pensa ad un ritmo, rispetta gli stacchi del brano, gli accenti più importanti e i vuoti della melodia per riempire in modo efficace. Questa volta è meglio scrivere per fissare nella mente qualche punto chiave.
  15. Ora che hai una versione del brano con l’accompagnamento con i LHV scritto imparalo a memoria, sarà il tuo punto di riferimento.
  16.  
Torna su