Segreto #80 – Esagera Le Tue Intenzioni Al Pianoforte

Sei Sicuro Che Il Pubblico Capisca Le Tue Intenzioni?

CAMBIA IL TUO SUONO

 

Immaginati sul palco durante un concerto mentre suoni la parte più esplosiva di tutta l’esibizione. Il tuo suono aumenta sempre di più di intensità e progressivamente arrivi al picco massimo di tutto il brano. Sicuro che il tuo pubblico l’abbia notato? Potrebbero non aver percepito altro che una lieve variazione di volume.

 

Il pubblico non sa quali sono le tue intenzioni. Sentono quello che stai suonando probabilmente per la prima volta anche se tu l’hai eseguito centinaia di volte.

Per permettere al pubblico di capire e notare le tue variazioni di espressione, le tue intenzioni devono essere chiare, ovvie e al massimo. Questo vale per ogni aspetto musicale, dal volume al tempo.

 

Se le variazioni del tuo suono non sono facilmente percepibili il pubblico non capirà ne sentirà la differenza. I pianisti migliori sono quelli che riescono a trasportare il pubblico attraverso una lunga serie di variazioni sonore durante il concerto. Il tuo compito è quello di condurli durante questa esperienza.

 

Prova a sviluppare questa abilità attraverso queste tecniche:

  1. Per imparare a controllare le dinamiche prova a suonare una scala e cerca di partire da una dinamica bassissima e arrivare alla fine della scala alla tua dinamica massima. Poi inverti l’esercizio partendo invece da una dinamica alta scendendo progressivamente.
  2. Per esercitarti invece con le variazioni di tempo provale in modo talmente esagerato da sembrare comico. Suona una parte e rallenta sempre di più poi piano piano ritorna alla velocità iniziale. Poi invece prova ad accelerare più che puoi e ritornare giù al tempo di partenza.
  3. Suona ogni esercizio, scala, arpeggio in modi differenti: staccato, legato, piano, forte, veloce, lento, con e senza pedale ecc. Poi prova ad applicare ogni tecnica ai brani che stai suonando.
 
 

Il tuo obiettivo deve essere quello di esagerare con ogni variazione del tuo suono per imparare a padroneggiare tutte le tecniche. Per essere un bravo pianista così come i pittori hai bisogno di una tavolozza con tutti i colori possibili e devi essere abbastanza capace da utilizzarli nel modo migliore ma soprattutto rendendoli chiaramente distinguibili per il tuo pubblico.

 

Cerca di andare oltre il tuo massimo e allarga i tuoi confini espressivi, il tuo pubblico ti ringrazierà.

Luglio 10, 2019