SEGRETO #41 – COME RENDERE GLI ESERCIZI AL PIANOFORTE PIÙ INTERESSANTI

Esercizi Al Pianoforte - Ecco come un riscaldamento intelligente può aiutarti:


COME UN RISCALDAMENTO INTELLIGENTE PUÒ AIUTARTI

Se non stai attento rischi di ritrovarti a fare gli stessi esercizi di riscaldamento tutti i giorni. Non solo questo può diventare noioso ma perderai l’occasione di sfruttare il tuo tempo al 100%.

Quando fai la stessa cosa ripetutamente può capitarti di smettere di stare attento e deconcentrarti. In questo modo sviluppi brutte abitudini e una tecnica scadente.

Soprattutto se hai poco tempo per studiare al giorno ogni minuto ha un valore inestimabile. Presta attenzione ad ogni nota che suoni fin dalla fase di riscaldamento. Per imparare il più possibile dalla tua routine di riscaldamento hai bisogno di renderla interessante e variabile.

Metti un po’ di pepe al tuo studio della tecnica con questi metodi:

  1. Cambia tipo di articolazione: suona legato, staccato (anche staccatissimo) e ricorda di suonare senza pedale.

  2. Cambia la dinamica: suona a dinamica bassa, media e alta.

  3. Prendi un ritmo particolare da un brano o un’improvvisazione che ti piace e suona le scale utilizzando quel ritmo.

  4. Cambia il tempo: suona a tutte le velocità che riesci cercando di uscire dalla tua zone di comfort.

  5. Studia le scale e gli arpeggi nelle tonalità dei brani che stai studiando (utilissimo nel jazz).

  6. Prendi la frase più difficile del brano che stai studiando e usala come riscaldamento a velocità bassissima e con la diteggiatura giusta. In questo modo ti stai riscaldando e stai anche imparando nuovo materiale.

Ognuno di questi piccoli stratagemmi sono utilissimi per variare il modo in cui svolgi gli esercizi al pianoforte e per farti stare più attento mentre ti eserciti.

Aggiungere questi dettagli ai semplici esercizi li porterà a suonare più come una canzone più che come qualcosa di monotono.

Se sei curioso di leggere altri consigli su come risparmiare tempo e migliorare al piano? ​
Guarda questi due segreti:

Settembre 5, 2018