Segreto #60 – Come Allenare La Tua Concentrazione Al Pianoforte

Perché La Concentrazione Al Piano È Così Importante?

Se anche tu sogni di diventare un pianista di successo devi riuscire a raggiungere un elevatissimo livello di concentrazione al piano. Quando sei attento e concentrato impari più in fretta, ricordi di più e suoni meglio.

La prima cosa a cui devi prestare attenzione è questa: devi accertarti che stai facendo quello che dovresti fare. Se oggi hai deciso di studiare 8 battute di un brano devi concentrarti per fare questo. Quante volte ti capita invece di iniziare a fare l’unica cosa che dovevi e poi ritrovarti a suonare un altro brano che magari già conosci o fare tecnica o suonare un passaggio che ti entusiasma. A me capita spessissimo. Potrei dire che questo è il mio più grande difetto ma col tempo ho imparato a controllarlo lavorando sulla mia concentrazione.

Accertarsi di star facendo la cosa giusta è comunque l’aspetto più semplice su cui concentrarsi.

L’aspetto più sottile invece è un altro: devi sviluppare una forte consapevolezza mentre stai suonando.

Quando ti eserciti, tutte le tue energie e i tuoi pensieri devono essere indirizzati al tuo suono. Le distrazioni ti scivolano addosso. Nessun altro pensiero che non sia per il pianoforte deve entrare nella tua mente. Devi sentirti come se stessi guardando dentro un microscopio, tutto il resto scompare e puoi vedere solo quel piccolo elemento che ora occupa tutto il tuo campo visivo.

Per aumentare il livello della tua concentrazione prova con questi esercizi:

  1. Prima di suonare qualcosa prova a dire ad alta voce lo scopo della tua sessione di studio.
  2. Cerca di espandere la tua concentrazione non solo su un elemento ma anche gli altri quindi non solo le note ma il tempo, la dinamica, il ritmo il suono ecc.
  3. Cerca di accorgerti di come ti senti mentre suoni. Analizza il tuo corpo e le tue emozioni e cerca di correggere eventuali errori.
  4. Decidi prima per quanto studiare qualcosa. Durante quel tempo preciso devi promettere a te stesso che non penserai ad altro, dovrai essere al servizio della tua musica quindi no Facebook, no Whatsapp, no Youtube, no internet, no telefono, no merenda, no caffè. Solo la tua musica.

Ricordati che per essere un grande pianista devi disattivare l’autopilota ed essere pienamente consapevole di tutto quello che stai facendo con la massima concentrazione.

Se studierai così ogni giorno dopo un po’ ti accorgerai che i tempi in cui ti sembrava di non migliorare mai sono finalmente finiti.

Agosto 26, 2019